Seguici su Facebook

Ora puoi seguire tutte le novità dell'istituto La Marmora anche su Facebook

Back to school

Avete preparato tutto l'occorrente per il nuovo anno scolastico???
Noi siamo pronti per condividere nuove esperienze.
Ci vediamo lunedì 10 settembre (martedì 11 settembre per le classi prime)!

A presto!

Clicca qui per vedere il calendario »




 

Buone Vacanze!

L’Istituto La Marmora vi augura buone vacanze con una fotografia scattata durante il centro estivo che ha coinvolto i bambini fino alla fine di Giugno.
Nella photogallery potrete vedere le tante attività che hanno divertito i nostri allievi: giochi, feste di compleanno, sport, gite all’aperto, laboratori di creatività…..e anche un po’ di compiti guidati dalle maestre.
Ringraziamo gli animatori che hanno saputo coinvolgere e divertire i nostri bambini e anche gli insegnanti di Karate (Maurizio Feggi di Ippon2) e di rugby (Marco Porrino di Biella Rugby) per gli istruttivi laboratori che hanno proposto. E mentre fervono già i preparativi vi diciamo quindi….arrivederci al prossimo anno scolastico e buon divertimento.

Clicca qui per vedere le foto »




 

Che spettacolo!

Giovedì 7 giugno presso il teatro Odeon si è tenuto lo spettacolo di fine anno della nostra scuola intitolato “Leggere o non leggere” basato sulla riscoperta del libro in un’epoca in cui gli stimoli digitali ammaliano grandi e piccini. Le classi prima e seconda hanno messo in scena “I musicanti di Brema”, le classi terza e quarta “Gli Egizi”, le classi quinte“ Il piccolo principe” e le classi della scuola secondaria di primo grado “The Canterville Ghost” e “I promessi sposi”.

Bambini e ragazzi hanno recitato, cantano e ballato ma hanno anche collaborato alla realizzazione dello spettacolo dal punto di vista tecnico con la gestione dei microfoni e degli oggetti di scena. Ringraziamo quindi tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione dello spettacolo che è stato molto apprezzato dal numerosissimo pubblico.

Ogni esperienza è un’occasione per apprendere a stare insieme, a collaborare per raggiungere un obiettivo, ad aspettare con pazienza, ad ascoltare; anche il palco del teatro diventa quindi aula didattica densa di insegnamenti ed è stato bello condividere ancora una volta questa esperienza con tutta ”la famiglia” del La Marmora al completo.

Clicca qui per vedere le foto »




 

Progetto Legalità 2018

Quest’anno tutte le classi della scuola primaria e la classe terza della scuola secondaria di primo grado hanno aderito al progetto legalità proposto dal comitato pari opportunità dell’ordine degli avvocati di Biella.

I bambini e i ragazzi, insieme agli avvocati che hanno tenuto gli incontri, hanno parlato dei diritti e dei doveri dei bambini soffermandosi su come, diciture apparentemente astratte per la loro età, abbiano invece riscontro nella realtà che vivono ogni giorno. I bambini e i ragazzi hanno raccontato episodi del loro vissuto personale contestualizzando ogni singolo diritto e dovere e ne è nata una piacevole discussione collettiva che ha permesso di approfondire questi temi e sottolineare la loro importanza nella vita quotidiana.

Ognuno di loro poi ha ritagliato una sagoma e ha scelto il diritto e il dovere che gli stava più a cuore scrivendolo sulla maglietta del personaggio. A ciascuna classe è stato omaggiato un cartellone raffigurante il globo con tante bandiere tenute da bambini. Questo è stato quindi lo spunto per proseguire la lezione in classe con l’insegnante.




 

La Salle day 2018

Venerdì 18 maggio l’Istituto La Marmora ha festeggiato il La Salle Day, una giornata dedicata a San Giovanni Battista de La Salle, Fondatore dei Fratelli delle Scuole Cristiane e patrono degli educatori, e ha voluto farlo in modo particolare, proponendo delle “lectio magistralis” su quattro tematiche specifiche:
“Una vita spesa per i figli des artisans et des pauvres”, ripercorrendo le tappe principali della sua vita e le innovazioni pedagogiche da lui introdotte
“Un modello di vita contagioso”, analizzando la pala d’altare della cappella dell’Istituto e la vita dei principali santi lasalliani
“Un piccolo seme diventato un grande albero”, mostrando l’Istituto dei Fratelli delle Scuole Cristiane nel mondo oggi a raffronto con i tempi del De La Salle
“Una scuola con la dimensione di casa”, ripercorrendo gli oltre 170 anni di storia dell’Istituto La Marmora.

A tenere le lezioni dei professori speciali: gli alunni di terza media che, supportati dai loro docenti, hanno incantato i più piccoli con i video, i Power Point e i quiz da loro prodotti. Questo ha permesso ai più grandi di approfondire la storia del Fondatore e dell’Istituto in modo divertente e creativo, mettendo in gioco e sviluppando competenze interdisciplinari e collaborando tra loro per la realizzazione di una giornata meravigliosa!

Nella seconda parte della mattinata sono stati organizzati dei giochi a tema, inerenti agli argomenti affrontati nelle “lectio magistralis”, con cui gli alunni si sono cimentati divisi in squadre che vedevano collaborare i bimbi più piccoli con i ragazzi delle medie.

Il clima di festa è proseguito anche nella serata di sabato con la S. Messa tutti insieme (Fratelli, docenti, alunni e famiglie) nella chiesa di S. Filippo e una splendida cena in Istituto, grazie alla collaborazione delle nostre Associazioni (Mamme Lasalliane, Ex Allievi, Sportiva) e grazie a Lauretana per le bottiglie d’acqua di cui ci ha fatto dono.

Giornate come queste aiutano a coltivare la creatività dei nostri ragazzi, ci fanno assaporare l’autentica bellezza dello stare e del “fare” insieme, come ci ha insegnato S. G. B. de La Salle, e profumano di gioia ogni singolo istante condiviso!

Clicca qui per vedere le foto »




 

Esame di Karate 2017/2018

Anche quest'anno il corso di karate si è concluso con il consueto esame che ha dato la possibilità ai nostri allievi di aggiudicarsi la tanto desiderata cintura del livello successivo. Anche quest'anno il corso, tenuto dal maestro Maurizio Feggi, ha impegnato un numero considerevole di allievi dai 6 ai 10 anni per due lezioni settimanali della durata di un'ora.

All'esame, che ha avuto inizio con la fase di riscaldamento come ogni lezione, hanno potuto assistere anche i genitori.

Il maestro Maurizio è stato coadiuvato da tre giovani allievi della sua palestra che hanno già raggiunto notevoli risultati. Come tiene a precisare il maestro: il karate è basato sulla pazienza, sull'ascolto e sulla disciplina, tre pilastri fondamentali per la crescita di ogni bambino, obiettivi che non si devono mai perdere di vista.